Menu
Qualità e certificazioni / Piattaforme aeree
Principi generali di conformità delle Piattaforme Aeree e dei Sollevatori di Materiali alle norme vigenti.
Svelt propone la propria gamma di prodotti frutto di una pluriennale esperienza, collaudati e certificati da organismi ufficialmente riconosciuti, fabbricati in accordo agli standard qualitativi e di sicurezza nazionali ed europei.

La legislazione nazionale vigente che disciplina l’uso dei macchinari sui luoghi di lavoro è il decreto legislativo 81/08.

       Nel settore dell’elevazione il marchio CE è applicabile ai macchinari che sollevino persone o materiali in modo meccanizzato.

       Per le piattaforme aeree con sollevamento di uno o più operatori, fino a m 3 al piede,  il marchio CE è un autocertificazione (EN280 - EN1570). Redazione di un fascicolo tecnico.

       Per gli elevatori elettrici di materiali con portata fino a Kg 199, il marchio CE è un’autocertificazione. Redazione di un fascicolo tecnico.

       Per gli elevatori manuali di materiali il marchio CE è un autocertificazione indipendentemente dalla portata. Redazione di un fascicolo tecnico.

       Oltre 3 m al piede per le piattaforme aeree e 199 Kg di portata per gli elevatori il marchio CE deve essere rilasciato da un Ente preposto. In questo caso i costi sono rilevanti e sconvenienti per la vendita per esempio di una sola macchina. Redazione di un fascicolo tecnico molto più complesso.

VERIFICHE ANNUALI

 

       Sul D.Lgs.81 l’allegato VII esprime sia il tipo di macchina che il calendario delle verifiche periodiche obbligatorie (annuali o biennali).

       Le Piattaforme Aeree (PLE) manuali o elettriche omologate dal produttore alle norme EN280 sono soggette a immatricolazione INAIL e verifica periodica annuale. (con le PLE è vietato lo sbarco in quota o l’elevazione di materiali pesanti insieme agli operatori)

       Le Piattaforme per merci e persone ad “uomo presente” omologate dal produttore alle norme EN1570 sono esenti da immatricolazione INAIL e verifica periodica annuale. (con tali piattaforme è consentito lo sbarco in quota e l’elevazione di materiali pesanti insieme agli operatori )

       Gli Elevatori con movimento elettrico con portata superiore a 200 Kg sono soggetti a immatricolazione INAIL e verifica periodica annuale.

       Gli Elevatori con movimento elettrico con portata inferiore a 200 Kg non sono soggetti a immatricolazione INAIL e verifica periodica annuale.

       Gli Elevatori con movimento manuale non sono soggetti immatricolazione INAIL e verifica periodica annuale indipendentemente dalla loro portata e dall’altezza.

       La prima verifica (immatricolazione) va richiesta a INAIL entro 1 anno dall’acquisto.

           INAIL entro 40 giorni dalla richiesta può:

  1. Effettuare la verifica
  2. Delegare la verifica all’Ente Certificatore indicato dal produttore sulla richiesta stessa.

       Le verifiche periodiche annuali successive vengono effettuate dall’ASL o dall’Ente Certificatore scelto dal produttore (società privata riconosciuta e autorizzata).

 

Il marchio CE non è applicabile alle scale e ai PONTI SU RUOTE A TORRE (trabattelli)